Torna alla home page

Progetto Ubaldini

Castelli

Mappa dei Castelli nel territorio del Comune di Firenzuola


Mappa dei Castelli Ubaldini nel territorio del Comune di Firenzuola

 
Login

Crea un'account!

oppure...

se sei già registrato:

Email

Password

Ricordami su questo computer per 30 giorni.

Ho dimenticato la password!

Per informazioni e suggerimenti Contattateci!

 

Il Progetto Ubaldini

Stem-Ubaldini_castello_2.jpg la Famiglia Ubaldini tra il XII ed il XIV secolo controllava un vastissimo territorio, esercitavano la loro egemonia attraverso un forte controllo militare e giuridico sulle popolazioni.
La casata gestiva beni lungo i versanti appenninici, e quindi era in grado di esercitare il predominio anche sulle le principali arterie stradali e i valichi che collegavano Firenze con Bologna e l'area padana tramite numerose fortificazioni.
Questo li mise in naturale contrasto con la città di Firenze, che stava a quell'epoca espandendo il suo controllo sull'area che sarà il contado cittadino.
Rammentiamo che la volontà del comune di estendere questo controllo troverà realizzazione materiale nella fondazione delle terre nuove di Scarperia e Firenzuola, e dovendo annientare la consorteria degli Ubaldini, i loro castelli vennero sistematicamente smantellati.
Riuscirono benissimo nel loro intento, poichè ad esempio, nella valle del Santerno si è avuto una pressochè completa perdita anche del loro ricordo.
Concludendo: manca ancora uno studio rigoroso attuato con metodologie moderne sulle evidenze materiali sopravvissute, in particolare i loro castelli.
Il "Progetto Ubaldini" nasce con questo intento: rivalutare un patrimonio storico e culturale di un territorio.